Tag: Andrea Orlando

Andrea OrlandoAndrea Orlando, è un politico italiano.

Proveniente dal Partito Comunista Italiano, è stato un membro fondatore del Partito Democratico nel 2007 e, da allora, è considerato uno dei principali rappresentanti dell’area socialdemocratica del partito.

Entra in consiglio comunale nel 1990, per restarvi fino al 2007. Nel 1997 viene nominato assessore nella giunta Pagano. Viene eletto anche in consiglio provinciale, mantenendo il seggio dal 2007 al 2010, contemporaneamente alla sua elezione a deputato.

Con il PD è stato deputato in tre legislature, dalla XV alla XIX. Ha ricoperto vari incarichi parlamentari, tra cui membro della commissione bilancio e della commissione parlamentare antimafia.

Il 23 febbraio 2017 si è arrivato secondo alle primarie per la segreteria del Partito Democratico, contro Matteo Renzi e Michele Emiliano. Dal 2019 al 2021 è vicesegretario del Partito Democratico.

Ha ricoperto le cariche di ministro dell’Ambiente nel governo Letta (2013-2014), ministro della Giustizia nei governi Renzi (2014-2016) e Gentiloni (2016-2018), ministro del Lavoro e delle politiche sociali nel governo Draghi (2021-2022).

Iniziative

Aree militari, s’apre i’dibattito

Se esiste una visione politica nel futuro delle aree militari spezzine, s’apre i’dibattito. Un’occasione possibile grazie al movimento LeAli a Spezia. Dopo svariati tentativi, sabato 27 maggio dalle ore 9.30, presso il Sun Space di via Sapri 68 (ex cinema Diana), dibattito sarà. Un fatto nuovo alla Spezia, poiché in un silenzio assordante, costellato di veline […]

William Domenichini 
3d book display image of Il golfo ai poeti

L'ultimo arrivato!

Immaginate di tornare indietro nel tempo, 150 anni fa e ripercorrere le strade che circondavano uno dei luoghi più incantevoli del Bel paese: il golfo dei poeti. Oggi quella meraviglia è circondata da una quantità impressionante di muri, fili spinati ed un cartello: "Zona militare". un viaggio per guardare con spirito critico al presente, fotografarlo e raccontarlo nella sua realtà, quella che spesso viene celata dietro ombre di silenzio, nell’intento di prendere coscienza di ciò che non funziona, di ciò che andrebbe modificato, ma soprattutto di ciò che va impedito nel prossimo futuro, rivedendo profondamente un’occasione storica che altrimenti verrebbe a mancare.

ACQUISTA!