Tag: Pace

Scuola, laboratorio di Pace a Massa
Eventi Libri Pace Scuola laboratorio di Pace

Scuola, laboratorio di Pace a Massa

Sabato 18 novembre 2023 si discuterà a Massa di Scuola, laboratorio di Pace. L’iniziativa è organizzata dall’Osservatorio contro la militarizzazione delle scuole e delle università e dall’associazione Mycelium, presso la sala del convento dei frati cappuccini a Massa.  L’occasione di raccontare l’esperienza che ha portato alla redazione dei volumi Scuola, laboratorio di Pace: Storia, geopolitica […]

William Domenichini 
Fermiamo l'escalation
Eventi Opinioni Pace

Fermare l’escalation, le nostre responsabilità

Pisa, sabato 21 ottobre, nonostante il maltempo, migliaia di persone hanno manifestato per fermare l’escalation, una presa di coscienza delle nostre responsabilità. La responsabilità di esserci, di dimostrare, con il proprio corpo che un altro mondo è possibile. Un mondo in cui vi siano alternative alla militarizzazione spregiudicata dei territori ed alle sue conseguenze devastanti. […]

William Domenichini 
Fermare l'escalation. Pisa chiama, La Spezia risponde
Il golfo ai poeti Iniziative Libri Pace

Fermare l’escalation, dalla Spezia a Pisa

Fermare l’escalation, dalla Spezia a Pisa. Dopo la riuscita della manifestazione per la riconversione di SeaFuture, arriva un nuovo appuntamento. Mettere in rete realtà lontane ma accomunate dalle medesime criticità: la militarizzazione del territorio. Per questo, in vista della mobilitazione che avverrà a Pisa e Palermo il 21 ottobre 2023, si terrà un’assemblea pubblica organizzata […]

William Domenichini 
Iniziative

Riconvertiamo SeaFuture 2023

Nasce alla Spezia il comitato Riconvertiamo SeaFuture 2023. Associazioni e movimenti hanno elaborato un’appello che invita alla mobilitazione riguardo alla fiera bellica organizzata alla Spezia, che si terrà dal 4 all’8 giugno 2023. SeaFuture, la fiera di guerra organizzata nell’Arsenale spezzino, è stato oggetto di alcune mie riflessioni. Dall’uso delle aree militari spezzine alle dinamiche […]

William Domenichini 
Ivano Marescotti e Gianni Minà
Evidenza

Gianni Minà e Ivano Marescotti

Ivano Marescotti e Gianni Minà ci hanno lasciato. Voglio riportare, per far si che si moltiplichi e resti una testimonianza di chi fossero, l’ultimo articolo di Gianni Minà, tratto dal suo blog ed un monologo di Ivano Marescotti. Grazie per quel che ci avete dato. Gianni Minà: Pace Sento da troppi giorni i tamburi della […]

William Domenichini 
Eventi

Cessate il fuoco, subito!

Dopo un anno di guerra in Ucraina, occorre ribadire che è necessario un messaggio chiaro: cessate il fuoco, subito! 24 Febbraio 2022 – 24 Febbraio 2023 – FERMIAMO LA GUERRA IN UCRAINA L’ombra della guerra atomica si stende sul mondo La minaccia nucleare incombe sul mondo. È responsabilità e dovere degli stati e dei popoli […]

William Domenichini 
Eventi Il golfo ai poeti Libri

La Pace a scuola

La Scuola laboratorio di Pace è il convegno che il Centro Studi per la Scuola Pubblica e COBAS La Spezia organizzano, giovedì 2 marzo 2023, presso l’auditorium Cardarelli alla Spezia, dalle 8.30 alle 13.30, il convegno nazionale di aggiornamento e formazione rivolto al personale scolastico, con lo scopo di comprendere i conflitti, ripudiare la guerra. […]

William Domenichini 
3d book display image of Il golfo ai poeti

L'ultimo arrivato!

Questo bellissimo saggio ci racconta come la cultura di guerra e di morte genera gli stessi mostri in tutto il Paese: pessimismo, obbedienza, passività, senso di sconfitta, conformismo, opportunismo, clientelismo. Figli di un dio minore, vittime e colpevoli allo stesso tempo dei propri mali. Politici e rappresentanti istituzionali fotocopia. Iene e sciacalli ai banchetti delle opere pubbliche e gattopardi perché cambi tutto purché non cambi nulla.

Lo scenario che ci delinea e ci offre queste pagine che seguiranno è certamente doloroso, tragico, inquietante, ma in questo suo coraggioso e generoso atto di denuncia traspare sempre lo smisurato amore per La Spezia, per il suo Golfo, il suo Mare. Pagine e immagini che feriscono il cuore ma in cui respiriamo ancora speranza ed utopia. Che un’altra città sia davvero ancora possibile, viva, libera, aperta, felice. Un laboratorio di Pace.

Antonio Mazzeo

ORDINALO!